05.02.2013 - ODG, I PRESIDENTI REGIONALI RICEVUTI AL QUIRINALE Una delegazione dell'Ordine dei Giornalisti è stata ricevuta questa mattina al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione dei 50 anni della legge istitutiva dell'Ordine.

Dopo l'indirizzo di saluto del presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, Enzo Iacopino, le testimonianze della direttrice di Radio Siani, Amalia De Simone e dell'ex direttore di Canale 8, Gaetano Gorgoni, è intervenuta il ministro della Giustizia, Paola Severino. Al termine il Presidente Napolitano ha rivolto un saluto augurale.

Iacopino ha consegnato al Presidente Napolitano e al ministro Severino il distintivo dell’Ordine realizzato per l’occasione e una copia del volume “Guido Gonella giornalista e politico” a cura di Michelangelo Bellinetti, con il contributo del Consiglio nazionale, che illustra il profilo intellettuale e professionale di Gonella, l’uomo che ispirò la Costituzione e promosse l’istituzione dell’Ordine dei giornalisti.
 

 

Un convegno per celebrare il 50° anniversario dell’Ordine dei giornalisti

Giovedì 7 febbraio con inizio alle ore 10, la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari a Roma Via di Campo Marzio n. 78 ospiterà l’incontro dal titolo “Giornalisti: mezzo secolo di Ordine tra etica, professionalità e cambiamento”. L’organismo che raggruppa tutti i giornalisti italiani, infatti, fu istituito a seguito di una legge, tuttora in vigore, emanata nel febbraio 1963.
In realtà l’appuntamento non avrà solo carattere celebrativo poiché nell’occasione saranno presentati i risultati di una significativa ricerca svolta sugli stessi operatori dell’informazione e più precisamente sul giudizio che essi danno della categoria; risposte giungeranno anche in relazione a quali siano le principali problematiche che preoccupano i giornalisti italiani e su cosa si debba puntare per risolvere le tante difficoltà che sta incontrando una professione da anni soggetta a una fortissima evoluzione.
Dopo gli interventi istituzionali, sarà il presidente Enzo Iacopino a pronunciare la relazione-base tratteggiando i momenti più significativi del mezzo secolo dell’Ordine, ma anche suggerendo soluzioni ai problemi sul tappeto.
Si procederà quindi alla presentazione della ricerca su “Etica e deontologia: giornalisti allo specchio” a cura del prof. Enrico Finzi.
Seguiranno le relazioni di Francesco Occhetta, giornalista, gesuita; Monica Maggioni, Direttrice Rai news; Caterina Malavenda Avvocato cassazionista, penalista e giornalista pubblicista.
Questo convegno segue l’incontro che una delegazione dell’Ordine nazionale dei giornalisti ha avuto con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano venerdì 1° febbraio, alla presenza del ministro della Giustizia Paola Severino.