28.01.2014 - PARTE IN SARDEGNA LA FORMAZIONE CONTINUA


Resa obbligatoria dall’ultima riforma degli Ordini professionali, parte in Sardegna la formazione continua per i giornalisti. Il primo appuntamento è organizzato dall’UCSI (Unione cattolica stampa italiana) assieme all’Ordine regionale dei giornalisti e si terrà a Cagliari il 6 febbraio (ore 18, aula magna della Facoltà teologica) con l’intervento di padre Francesco Occhetta, redattore di Civiltà Cattolica. Gli iscritti all’Albo (professionisti e pubblicisti) sono invitati a partecipare: chi certificherà con la firma la propria presenza acquisirà quattro crediti formativi. La partecipazione è gratuita.


L’Odg ha invitato ad essere presenti, anche come forma di sensibilizzazione nei confronti dei colleghi, i Consigli direttivi dell’Assostampa e dei suoi gruppi di specializzazione, oltre che i Comitati di redazione.


La norma generale prevede che ciascun iscritto acquisisca 60 crediti nel triennio, con un minimo di 15 credito l’anno. Il piano formativo per l’intero 2014 sarà operativo – secondo il calendario indicato dall’Ordine nazionale – dal primo aprile. Nel frattempo è prevista una deroga per le iniziative, come quella del 6 febbraio, già programmate. Tutti gli eventi saranno comunicati con adeguato anticipo.


Per maggiori informazioni sulla normativa e i regolamenti consultare il sito www.odg.sardegna.it