20.05.2018 - ELEZIONI, BALLOTTAGGIO: COMPLETATO IL NUOVO CONSIGLIO DELL'ORDINE - Con il turno di ballottaggio di domenica 20 maggio 2018, tra i giornalisti che non avevano raggiunto la metà più una delle preferenze al primo turno del 13 maggio 2018, si concludono le elezioni per il nuovo Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna, che sarà in carica nel triennio 2018-2021. Si è votato nei tre seggi allestiti a Cagliari (sede dell’Ordine), Sassari (redazione La Nuova Sardegna) e Olbia (redazione La Nuova Sardegna.
Per i consiglieri professionisti, al ballottaggio Celestino Moro ha raccolto 43 voti, contro i 12 raccolti da Mario Mossa. Moro è dunque eletto.
Per i consiglieri pubblicisti, al ballottaggio Daniela Paba ha raccolto 28 preferenze, contro le 3 di Mario Girau. Paba è dunque eletta.
Per il Collegio dei revisori dei conti, il maggior numero di voti per i professionisti sono stati raccolti da Giorgio Greco (33) e Francesco Olivieri (29), che sono dunque eletti.
Sempre per il collegio dei revisori dei conti, il maggior numero di voti per i pubblicisti è stato raccolto da Andrea Porcu (24), che è dunque eletto.
Completato il turno elettorale, il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna è composto dai professionisti Luigi Almiento, Francesco Birocchi, Luca Fiori, Vanna Lisa Manca, Paolo Mastino e Celestino Moro e dai pubblicisti Federico Marini, Daniela Paba ed Erika Pirina.
Nel corso della prima riunione del nuovo Consiglieri, i giornalisti eletti attribuiranno le cariche di presidente, vice presidente, segretario e tesoriere.