02.06.2016 - LA TUTELA DEI MINORI NELL'INFORMAZIONE: Luigi Manconi, Paolo Rozera e Celestino Tabasso a Sassari Lunedì 6 giugno “Il fondamentale diritto all'informazione può trovare dei limiti quando venga in conflitto con i diritti dei soggetti bisognosi di una tutela privilegiata”.  Lo afferma la Carta di Treviso, la prima carta deontologica dei giornalisti italiani, voluta dall'Ordine dei giornalisti con la Federazione della Stampa e Telefono azzurro il 5 ottobre del 1990. Il documento è allegato integralmente al nuovo Testo unico dei doveri del giornalista in vigore dal febbraio scorso. Attorno alla Carta di Treviso, ai suoi valori e alla sua attualità, si svilupperà il dibattito dal titolo “Informazione: diritto e diritti. Tutela dei minori italiani e stranieri nel mondo dei media”, organizzato dall'Ordine dei giornalisti e dall'Unicef, che si svolgerà lunedì prossimo 6 giugno nell'Aula Magna dell'Università di Sassari, dalle 15.00 alle 18.00. Interverranno il sociologo Luigi Manconi (presidente Commissione diritti umani del Senato), il direttore generale Unicef Italia, Paolo Rozera e il giornalista de L'Unione Sarda, Celestino Tabasso. Introdurranno i lavori Francesco Birocchi (presidente Odg Sardegna) e Paola Manconi (presidente Comitato regionale Unicef). L'incontro fa parte del programma di formazione continua dei giornalisti della Sardegna. Ai giornalisti partecipanti saranno assegna 5 crediti formativi.